DESCRIZIONE

Membrana liquida poliuretanica, monocomponente.

  •  Risponde ai requisiti richiesti nella norma 1504-2 per i rivestimenti: Prodotto per la protezione contro i rischi di penetrazione 1.3, controllo dell’umidità 2.2, aumento della resistività 8.2
  • Prodotto fluido, applicabile a pennello, rullo, spruzzo airless.
  • Elevata adesione.
  • Ottima elasticità anche a basse temperature.
  • Impermeabile all’acqua.
  • Permeabile al vapore acqueo.
  • Disponibile in versione Broof T4 di resistenza all’esposizione esterna al fuoco.
  • Capacità di crack-bridging.
  • Resistente all’immersione in acqua.
  • Resistente ai raggi U.V., all’abrasione, alle intemperie.
  • Applicabile da +5°C a +35°C (U.R. < 85%) del supporto.
  • Temperatura di esercizio da -40°C a +80°C in aria.

 

CAMPO D'IMPIEGO

  • Impermeabilizzazione con o senza armatura di:
  • Coperture, terrazzi, balconi.
  • Serbatoi, canali, condutture.
  • Coibentazioni in poliuretano spruzzato.
  • Solette di ponti e viadotti.

 

APPLICAZIONE

PREPARAZIONE DEL PRODOTTO

Prodotto pronto all’uso previa accurata omogeneizzazione con agitatore a basso numero di giri. Se necessario è possibile diluire con 5% in peso di Diluente 15. Non utilizzare diluenti contenenti gruppi reattivi come alcoli. Diluenti non appropriati causano il mancato indurimento del prodotto. Per aumentare la velocità di indurimento, utilizzare al massimo il 3 – 4% di ACCELLERANTE 1. 850 gr di accelerante in 25 Kg di prodotto. Non superare la quantità indicata di ACCELLERANTE 1, pena il mancato indurimento del prodotto.

 

PREPARAZIONE DEL SUPPORTO

Le superfici da trattare devono essere sane ed esenti da inquinamento di sostanze estranee. La preparazione del supporto è fondamentale, deve presentarsi esente da ogni inquinante, asciutta, coerente e deve possedere una resistenza alla trazione di almeno 1,5 Mpa. In ogni caso è necessario eseguire una preparazione superficiale della pavimentazione eseguendo a seconda del tipo di superficie la sabbiatura, fresatura, pallinatura, levigatura o carteggiatura. L’acqua libera e stagnante proveniente dal sottofondo o da lavorazioni precedenti di lavaggio o da eventi meteorologici deve essere allontanata o asciugata con opportuni mezzi. Applicazioni su guaine: eliminare tutte le deformazioni della guaina bituminosa. Eventuali riparazioni possono essere eseguite con la stessa. Eventuali regolarizzazioni possono essere realizzate con schiuma poliuretanica.

 

STARFLEX MONO 100 aderisce direttamente su calcestruzzo normalmente poroso. Per una migliore adesione è possibile utilizzare, per superfici poco porose, il PRIMER 0230. Per superfici più porose o dove vi è la necessità di effettuare uno spolvero di quarzo (tipicamente 0,1-0,3 o 0,3-0,9) è possibile utilizzare il PRIMER 0260. In caso di supporti umidi o in controspinta, applicare preventivamente una o due mani di DUROGLASS FU BIANCO TIX o DUROGLASS FU RAPID come riportato nelle relative schede tecniche. Analogo trattamento dovrà essere effettuato su piastrelle, ceramica, marmo, ecc. Su poliuretano spruzzato o vecchie guaine bituminose, applicare preventivamente circa 100 g/m2 di PRIMER 0230 con un intervallo da 60 minuti a 4 ore. In alternativa è possibile utilizzare come primer STARCEMENT 5/A.

 

APPLICAZIONE DEL PRODOTTO

STARFLEX MONO 100 può essere applicato a pennello, rullo (indispensabile per i trattamenti armati) o spruzzo airless utilizzando pressioni di 130-150 bar ed ugelli 0,031”-0,035”. In quest’ultimo caso diluirlo con il 5-8 % di DILUENTE 15, utilizzare una pompante tipo Graco Mark V, ugelli 421-423, pressioni di 200 bar, diametro tubi di 1/2 pollice (primi 15 metri), 3/8 pollice (successivi 15 metri), 1/4 pollice (ultimi 1-2 metri).

 

Come strato impermeabilizzante non armato, applicare almeno due mani di prodotto con un consumo di 0,6-0,8 Kg/m2 per il primo strato e di 0,6-0,9 Kg/m2 per il secondo, con un intervallo da 10 ore a 48 ore massimo. In orizzontale o con limitate pendenze è possibile applicare senza armatura sino a 0,800 Kg/m2 per mano.

 

Come strato impermeabilizzante armato, utilizzare STARTEX NW impregnandolo con due mani da 0,700 -1,000 Kg/m2.

 

Dopo un minimo di 24 ore ed un massimo di 48 ore è possibile applicare sullo strato impermeabilizzante una protezione colorata non ingiallente: POLISTAR E/P in ragione di 100 – 150 g/m² o STARFLEX MONO 100TOP in ragione di 150-400 g/m².

Dopo l’uso gli attrezzi devono essere ben puliti con DILUENTE 15.

 

COLORI

Bianco, Grigio, Rosso

 

CONSUMO

Ca. 0,6 - 0,8 Kg al mq per mano.

 

CONFEZIONI

Secchi da Kg 20.

 

Scarica la scheda tecnica 

(Vai su Home - documenti)

STARFLEX MONO 100 Kg 20 Membrana liquida poliuretanica a solvente

€ 160,00 Prezzo regolare
€ 95,00Prezzo in saldo
Colore
  • Guarda le recensioni su Trustpilot

CSE di Pontei Alessandro| P.IVA 02817800846| C.F. PNTLSN75R07L219V| Via XXV Aprile, 5 - AGRIGENTO

Sicurezza e pagamento

Seguici sui social

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon LinkedIn
  • Instagram Icona sociale
  • Black Icon Houzz
  • Black Icon Pinterest
trustpilot_banner.png

Centro Sistemi Edili

Assistenza

Orario:

Lun - Ven 8:00 - 19:00

Telefono:

+39 0922 1757218

+39 342 7003548

Mail: info@centrosistemiedili.com

Pec: alepo@pec.it

 ASSISTENZA CLIENTI

+39 0922 1757218

0