top of page

DESCRIZIONE
POLIGLASS MONO GEL è un legante poliuretanico monocomponente tixotropico a base di solvente. È trasparente, alifatico, indicato per ambienti esterni e indurisce per reticolazione con l’umidità. La proprietà alifatica impedisce l’ingiallimento dovuto all’esposizione alla luce solare. POLIGLASSMONO GEL è costituito da poliuretano elastomerico puro. Questa caratteristica assicura un’eccellente resistenza chimica, termica, ai raggi UV e agli agenti atmosferici.


LEGANTE PER PARETE

Preparazione del sottofondo
I sottofondi devono essere stabili, puliti e coesi. Pertanto, il sottofondo deve essere prima levigato e trattato con primer POLIGLASS MONO PRIMER. L’umidità del supporto non deve superare il 4% (metodo al carburo). A seconda delle esigenze sigillare prima con UMIFOND 3C.

VANTAGGI
Il prodotto è ideale per l’utilizzo con ciottoli dimarmo, quarzo e granito, nonché schegge eperle di vetro. Tutti i granulati devono essere puliti e completamente asciutti. L’umidità residua determina la perdita di adesione dellegante ai ciottoli.

- adatto per ambienti esterni

- adesione forte

- indurimento rapido

- consumo ridotto

- senza reazioni schiumose

MODALITA’ DI APPLICAZIONE
POLIGLASS MONO GEL viene prima applicato per 200-300 g/mq con rullo o pennello su tutta la superficie verticale. Il risultato è un’elevata aderenza e il rivestimento in ciottoli di pietra può essere facilmente lavorato su superfici verticali. Successivamente aggiungere il 12% a secco di ciottoli. Miscelarli accuratamente tra loro con un miscelatore a funzionamento lento. La lavorazione viene effettuata con una spatola. La massa a formulazione tixotropica consente di attacarsi su superfici verticali. Il sottofondo viene pretrattato con uno strato sottile di POLIGLASS MONO GEL. Se durante la lavorazione si forma viscosità, bagnare il frattazzo con POLIGLASS MONO GEL. In questo modo si favorisce la lavorazione.

La temperatura di lavorazione indicata è compresa tra min. +5°C e max. +35°C.

Durante la lavorazione in estate con temperature elevate e ciottoli scuri, è necessario lavorare all’ombra, altrimenti l’operazione può essere più difficile e i tempi dilavorazione si riducono.

Assicurarsi che non ci siano confini netti tra luce e ombra. A causa delle diverse temperature della superficie e dei relativi tempi di indurimento, si possono verificare scolorimenti. Le temperature dei ciottoli, dell’aria e del sottofondo non devono superare i +35°C. È inoltre importante assicurarsi che non vi sia umidità nei ciottoli. Durante l’applicazione e l’indurimento, la temperatura del sottofondo deve essere almeno di 3°C superiore al punto di rugiada. Durante la fase di indurimento, la superficie deve essere protetta dalla condensa. L’umidità del supporto non deve superare il 4%(metodo CM). L’umidità relativa non deve essere superiore all’80%. POLIGLASS MONO GEL può essere rivestito dopo 24 ore con altri strati in poliuretano.

CONSUMO

Come legante: Circa il 12% sul peso dell'inerte

Come Sigillante: Circa Kg 0,200-0,300/mq in 2 mani a rullo


CONFEZIONI
Latta da 4 kg

 

Scarica la scheda tecnica 

(Vai su Home - documenti)

POLIGLASS MONO GEL Legante poliuretanico per sistemi drenanti verticali

€ 220,00 Prezzo regolare
€ 135,00Prezzo scontato
IVA inclusa
  • Guarda le recensioni su Trustpilot

Prodotti correlati