top of page

INDURENTI e CORAZZANTI per pavimenti in calcestruzzo


Lo strato di usura

Rappresenta lo strato superiore di un pavimento finito ovvero lo strato di calpestio sottoposto a usura continua.

Un pavimento in calcestruzzo può avere elevate resistenze all'abrasione e all'usura e per questo vengono utilizzati diversi indurenti superficiali che miscelati al cemento in diverse percentuali, quali quarzo e corindone APSECOR N o quarzo e trucioli metallici METALQUARZ.

Generalmente gli indurenti con quarzi nazionali o esteri sono premiscelati al cemento e vengono applicate con diverse metodologie:

- Metodo a spolvero: l'indurente APSEQUARZ viene applicato a semina sul pavimento in calcestruzzo in fase di presa (secondo le norme americane ASTM la tempistica idonea per la semina dell'indurente è quando l'applicatore lascia l'impronta sul calcestruzzo di 3 mm).

- Metodo a pastina: il materiale premiscelato SFERODUR FP viene applicato in pasta su calcestruzzo esistente in uno spessore minimo di 8-10 mm. Questo metodo è molto utilizzato per ripristini di vecchi pavimenti al traffico anche veicolare dove è richiesto un basso spessore per un nuovo pavimento.


Indurenti per calcestruzzo stampato?

Il calcestruzzo stampato è una tecnica importata dagli USA è consiste nel riprodurre fedelmente le pietre, mattoni, lastre, rocce, legni oltre a bordi e disegni circolari tramite degli STAMPI IN GOMMA al altissima resistenza.

Il risultato finale è molto realistico, tecniche e abbinamenti di colori contraddistinguono i migliori applicatori. La qualità dei prodotti permettono al pavimento lunga vita e fedeltà alle texture e colori.

Guarda quì altro sui nostri pavimenti in calcestruzzo stampato.





Iscriviti alla Newsletter per essere sempre aggiornato su prodotti e offerte




I prodotti descritti sono distribuiti da:

CSE Centro Sistemi Edili

Tel 0922 1757218 - Mob. 342 7003548

Https://www.centrosistemiedili.com - info@centrosistemiedili.com


Post recenti

Mostra tutti
bottom of page